fiera primaveracomunicato stampa

Fiera Primavera di Genova | Grande seguito e ottimo bilancio

 

Genova 8 aprile 2019 – La rassegna campionaria ha animato il quartiere fieristico genovese per dieci giorni e dieci sere – da venerdì 29 marzo a domenica 7 aprile – registrando un ottimo afflusso di pubblico e superando le 250mila unità registrate negli ultimi anni.

Grazie alla stretta collaborazione con l’Assessorato al Commercio del Comune, la Camera di Commercio e le Associazione di categoria – Ascom Confcommercio, Confesercenti, Cna e Confartigianato – la cinquantesima edizione della rassegna ha trovato, sotto il profilo merceologico, nuova vitalità con il rafforzamento del settore arredo, il ritorno – dopo alcuni anni di assenza –   di un’ampia area motori e l’apporto di nuove realtà espositive.

Vero e proprio boom per il settore “Orto & Giardino” a conferma di un trend che vede gli italiani appassionarsi sempre di più alla coltivazione di ortaggi, piante aromatiche e piante da frutto, da affiancare alle tradizionali piante fiorite, sfruttando ogni spazio all’aperto disponibile.

Molto seguite e apprezzate sono state le due aree interattive che hanno richiamato i visitatori di tutte le età. Code si sono registrate nei due finesettimana per provare la spettacolare pista di kart vista mare realizzata da PGK Design sotto la tensostruttura con capannelli di persone attirate dalle presenze di due campioni, Paolo Gagliardini e Gianluca Antonini, che hanno dispensato i loro consigli e svelato qualche trucco a neofiti e appassionati.

Emozioni da brivido nell’Europam Offroad Area, allestita e gestita da Goa Project. Pubblico assiepato davanti alle transenne, e spesso convinto a salire a bordo, per carpire i segreti dei piloti esperti di fuoristrada impegnati sul percorso a ostacolie guardare con ammirazione e simpatia i bambini alle prese con le prove di minicross con le lezioni di educazione stradale con le minijeep. Due gli eventi clou, domenica 31 la serata evento “C’è da fare in Primavera“, organizzata da Occupy Albaro con la musica del dj Fabrizio Valenza e la partecipazione di Paolo Kessisoglu, e lo show degli assi del trial e del biketrial, Filippo Locca e Diego Donadonibus.

Valutati l’andamento positivo della rassegna e i risultati di un sondaggio effettuato tra gli espositori – che hanno manifestato interesse in oltre l’80% dei casi – e contando su un rinnovato rapporto con le associazioni di categoria, Porto Antico Fiere ha messo in cantiere la 1^ Fiera di Autunno, quattro giorni dedicati alle piccole e medie imprese, dal 17 al 20 ottobre 2019. Uno strumento nuovo che si pone in una stagione ad alta propensione all’acquisto e allo stesso tempo meno densa di eventi b2c nel Nord Ovest.

Fonte:
Ufficio Stampa Fiera Primavera di Genova
Link al comunicato stampa:
clicca