smau roadshowcomunicato stampa

Smau Milano | Il laboratorio Nazionale sulle Politiche di Ricerca e Innovazione

Milano 17 ottobre 2018 – Sarà l’edizione milanese di Smau, in programma dal 23 al 25 ottobre, ad ospitare l’appuntamento del Laboratorio Nazionale sulle Politiche di Ricerca e Innovazione.

Istituito dall’Agenzia per la Coesione Territoriale per favorire il confronto tra le amministrazioni regionali in tema di S3, per costruire sinergie tra il sistema della ricerca e quello dell’industria e per supportare il rafforzamento dei sistemi innovativi regionali, nell’ottica generale di migliorare la qualità della spesa dei Programmi.

Un appuntamento – organizzato nel quadro delle attività del progetto “Supporto all’attuazione e al monitoraggio della SNSI e delle RIS3” finanziato dal Programma Operativo Nazionale Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020 – che riunirà al Padiglione 4 di Fieramilanocity, nell’ambito di tre tavoli di lavoro, tutto l’ecosistema nazionale dell’innovazione: imprese, startup, incubatori, acceleratori, cluster, poli di innovazione e le istituzioni – Regioni e Governo centrale.

“Abbiamo intrapreso con Smau un percorso” afferma Giorgio Martini, Dirigente dell’Agenzia per la Coesione Territoriale , con riferimento all’evento di lancio realizzato nella tappa bolognese del Roadshow Smau. “Gli spunti e le idee che sono emerse durante il primo appuntamento, che ha coinvolto principalmente le Regioni del Mezzogiorno, ci hanno portato a prevedere ulteriori occasioni di confronto a livello nazionale. Abbiamo scelto di realizzare questi incontri proprio in Smau in quanto l’evento è la cornice ideale per dare continuità al Laboratorio, sia in termini di temi trattati, sia per la presenza dei principali attori dell’ecosistema dell’innovazione”.

Tre le sessioni di incontro previste: la prima, in programma mercoledì 24 ottobre alle ore 11.30, sarà dedicata alla “Internazionalizzazione dei sistemi regionali dell’innovazione”, con l’obiettivo di promuovere un confronto sulla partecipazione regionale a reti e iniziative mirate a sostenere percorsi di internazionalizzazione basati sul sistematico coinvolgimento degli attori territoriali dell’innovazione.

La seconda sessione si svolgerà mercoledì 24 ottobre a partire dalle 14.30 e sarà dedicata alla “Attuazione delle Strategie di Specializzazione Intelligente”, con un focus sui temi Agrifood e Salute. L’obiettivo è creare un momento di dialogo tra i soggetti attuatori e destinatari delle politiche di ricerca e innovazione delle Regioni per condividere esperienze regionali e modalità di coinvolgimento dei diversi attori dell’ecosistema dell’innovazione.

L’ultima sessione, prevista per giovedì 25 ottobre alle ore 11.00, sarà dedicata alle Piccole e medie imprese e startup e sarà focalizzata sulla “Partecipazione ai percorsi regionali di Specializzazione Intelligente”. Questo terzo incontro sarà l’occasione per stimolare il dibattito tra referenti di piccole e medie imprese innovative (incluse startup e spin-off) e i policy makers regionali sulle problematiche che accompagnano i percorsi di innovazione delle imprese e sull’adeguatezza del modello della Specializzazione Intelligente, in termini di capacità di indirizzare i sistemi produttivi verso investimenti sulle traiettorie tecnologiche più promettenti.

Policy Makers e rappresentanti delle istituzioni regionali e nazionali avranno la possibilità di incontrare imprese, centri di ricerca, cluster, startupper, ed altri attori dell’ecosistema dell’innovazione presenti a Smau, nell’ambito di incontri di networking e tour guidati della fiera.

 

 Appuntamento quindi a Milano, dal 23 al 25 ottobre al padiglione 4 di Fieramilanocity.




Fonte: Ufficio Stampa Smau Milano 2018
Link al comunicato stampa: clicca