OROAREZZO | Il risveglio dei mercati e lo sviluppo dei distretti

oroarezzo

oroarezzocomunicato stampa

OROAREZZO | Il risveglio dei mercati e lo sviluppo dei distretti

Arezzo 5 maggio 2018 – Italian Exhibition Group S.p.A. (IEG) dà il via alla 39^ edizione di OROAREZZO, la manifestazione che valorizza la migliore produzione orafa del Made in Italy negli spazi di Arezzo Fiere dal 5 all’8 maggio 2018. L’evento si svolge in un momento di ripresa nel settore orafo-gioielliero, che ha chiuso il 2017 in recupero, dopo un anno problematico come il 2016. Gli ultimi dati confermano quanto evidenziato già a gennaio dall’Osservatorio sul Settore Orafo-Gioielliero del Dipartimento di Business Strategy di Italian Exhibition Group e più recentemente dall’Osservatorio sul Settore Orafo-Gioielliero di VICENZAORO.

Le nostre analisi, basate sui dati di Istat e sulle elaborazioni della Direzione Studi e Ricerche di Intesa San Paolo e del Club degli Orafi Italia, mostrano, infatti, come le esportazioni italiane abbiano registrato un aumento del 12% in valore per il complesso della gioielleria e bigiotteria (del 12,7% per la sola componente in metalli preziosi che cresce anche del 6% in quantità). La netta ripresa, rispetto allo scorso anno, ha beneficiato del balzo degli invii verso la Francia (+33,0%, quasi 190 milioni in più rispetto al 2016), anche per effetto dell’entrata in produzione a Valenza del nuovo stabilimento Bulgari.

Ottimi i risultati verso la Svizzera (+15,7%, pari a 188 mln in più),saldamente al primo posto come paese di destinazione, verso Hong Kong (+16,2%) e verso gli Stati Uniti (+19,5%). Ilsaldo settoriale, già storicamente positivo, è ulteriormente aumentato nonostante l’incremento delle importazioni, superando i 4 miliardi di euro. L’indice di fatturato totale del Settore nel 2017 è cresciuto in media del 8,9% rispetto al 2016. Nello specifico: la media dell’indice di fatturato legato alla domanda nazionale è in aumento del 5,6%, quella dell’indice di fatturato estero è in crescita del +10,5%.

Infine l’indice medio di produzione nel 2017 è aumentato del 15,6%. L’andamento dei consumi a livello mondiale nel 2017 è in stato in crescita del +6%. Il fenomeno è da attribuirsisoprattutto alla ripresa dei consumi in India che registra un +32%. Ottimi itassi registrati anche Russia (+14%), UAE (+10%) e USA (+3%). La Cina, secondo mercato di destinazione, invece fa registrare a livello tendenziale un -6%. Mentre si segnalano i cali di Gran Bretagna (-14%), Egitto (-17%) e Arabia Saudita (- 24%). In quest’ultimo paese hanno chiuso molti negozi di gioielleria e oro negli ultimi mesi dell’anno a seguito delle scelte di politica economica denominata «saudization». Nei restanti paesi monitorati la domanda di gioielleria è sostanzialmente stabile rispetto al 2016.

Fonte: Ufficio Stampa OROAREZZO 2018

Link al comunicato stampa:clicca