euroflora

comunicato stampa

Euroflora | Numeri da capogiro per il 2018

 

Dopo sedici giorni di apertura, Euroflora 2018, la più lunga di sempre, si è chiusa ieri a Genova.

Nuovi gli spazi, per la prima volta nei Parchi e nei Musei di Nervi, nuova l’impostazione progettuale, rigorosa, nel rispetto dei luoghi e finalizzata ad armonizzare gli esemplari del patrimonio arboreo esistente con gli esemplari dei florovivaisti partecipanti, le grandi scenografie vegetali, le coloratissime fioriture e le opere esposte nella Galleria d’Arte Moderna, nelle Raccolte Frugone e alla Wolfsoniana con le composizioni floreali e i fiori recisi. Nuove le modalità di accesso, l’area è stata interdetta al traffico privato, raggiungibile esclusivamente con i trasporti pubblici, in primis il treno. Gli appassionati che hanno visitato Euroflora hanno vissuto un’esperienza unica per il nostro Paese, in linea con le nuove tendenze europee nel campo delle grandi floralies.

Biglietti: I tagliandi complessivamente venduti sono stati 246.095. Cinque le giornate di sold out domenica 22, mercoledi 25, sabato 28 aprile, domenica 29 e lunedì 30 aprile.

Presenze: la stima delle presenze complessive è di 285mila presenze. Il numero, oltre ai biglietti venduti, tiene conto degli ingressi gratuiti riservati ai bambini fino a 8 anni, ai disabili (100%) e ai loro accompagnatori, dei pass di servizio e dei giornalisti accreditati e spesso rientrati più volte.

Ingressi nei Musei: 92.335 le presenze complessive, di cui 43.768 alle Raccolte Frugone, 32.915 alla Galleria d’Arte Moderna e 15.652 alla Wolfsoniana. La giornata record è stata il 30 aprile con 7.581 ingressi.

Espositori: 250 tra florovivaisti, maestri fioristi, decoratori floreali e progettisti. Presenze estere da: Francia, Spagna, Taiwan, Cina, Stati Uniti insieme a una rappresentanza del Corpo consolare con 56 Paesi presenti.

La manifestazione ha avuto il sostegno di Compagnia di San Paolo per gli interventi nei Parchi, partner ufficiale Iren, sponsor ufficiale Basko, official carrier Trenitalia. Rilevante è stato l’apporto di altri sponsor come Msc, Gruppo Spinelli, Fincantieri, Novelli Group, Toyota a cui si aggiungono gli “amici di Euroflora” ovvero Banca Passadore, Clinica Montallegro e Farmacie Genovesi – Zentiva.

Visite guidate. Il totale di quasi 1400 persone che hanno partecipato ai tour guidati, giornata record il 3 maggio con 135 persone, maggiore l’affollamento al mattino.

Presenza su internet e social: 611 mila utenti unici, 976 mila sessioni, 2.232.000 pagine viste sul sito www.euroflora2018.it. L’account Fb Eurofloraofficial ha avuto 20.7 milioni di impression (al 5 maggio) e 20mila fan, su Instagram sono state condivise 21mila500 foto con l’hashtag #Euroflora2018 con oltre 765mila impression.

 

Fonte: Ufficio Stampa Euroflora
Link al comunicato stampa: clicca