ri-costruirecomunicato stampa

Ri-Costurire 3.0 | Risanamento, deumidificazione e recupero

Longarone 28 febbraio 2017 -Decisamente positivo l’inizio della tredicesima edizione di “Ri-Costruire 3.0”, il Salone dell’edilizia, del risparmio energetico e della sicurezza che si aperto sabato scorso a Longarone Fiere e che si riproporrà nel prossimo fine settimana, dal pomeriggio di domani venerdì 23 fino a domenica 25 febbraio compresa. Un primo week end caratterizzato dal grande interesse per le opportunità presenti: numerose infatti le occasioni per approfittare degli incentivi e per le allettanti offerte e sconti che alcune ditte hanno voluto riservare in esclusiva ai visitatori di Ri-Costruire e valide per 60 giorni.

E dopo l’interessante convegno, accompagnato anche da una mostra esposta per tutti i giorni della fiera e organizzato dall’Ordine degli Architetti PPC di Belluno, “Architettura Alpina Contemporanea” tenutosi sabato scorso, c’è grande attesa per il ricco programma delle prossime giornate che vedranno la formazione al centro di una intensa attività che impegnerà sia la Sala Congressi che l’Area Incontri. Avremo quindi domani il convegno “Preventivo, contratto, qualità e responsabilità della prestazione professionale” organizzato dal Collegio dei Geometri e “Risanamento, deumidificazione e recupero” a cura di Tecnoed e Darwin. Mentre sabato ci sarà l’incontro sulla “Legge regionale sul consumo di suolo e ambiti di rigenerazione urbana: prospettive e progettualità per il territorio e le imprese” organizzato da Appia CNA Belluno e CNA Veneto, “Tecnologia costruttiva in blocchi cassero in legno cemento ISOSPAN” a cura di Darwin in collaborazione con ISOSPAN Baustoffwerk GmbH e i convegni “BIM – Building Information Modelling: competenze, normativa, implementazione”, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri, e “Rete innovativa regionale Euteknos: la rete a sostegno della manifattura artistica veneta” a cura del Centro per la Formazione e la Sicurezza di Belluno “C.F.S” e Appia CNA.

Invece domenica, grazie alla collaborazione tra Longarone Fiere Dolomiti e il C.F.S.,  si terrà la terza edizione “Virtual” del consueto Excavator Talent Contest impiegando lo straordinario simulatore per escavatori idraulici della Volvo CE Italia in esercizi di carico e precisione, uno strumento all’avanguardia che garantisce un grande realismo in totale sicurezza, adatto quindi sia ad escavatoristi esperti che a operatori in erba.

La rassegna rimarrà aperta nel prossimo week end al Quartiere Fieristico di Longarone Fiere, con orario dalle 14.30 alle 19 il venerdì 23 febbraio e dalle 10 alle 19 nelle giornate di sabato e domenica.

Fonte:
Ufficio Stampa Ri-Costruire 3.0
Link al comunicato stampa:
clicca