pitti bimbo

comunicato stampa

Pitti Immagine Bimbo | Il salone internazionale di riferimento per la moda for kids amplia la sua dimensione di ricerca

Firenze 18 gennaio 2018 – Le novità, le sezioni, i numeri 578 collezioni (erano 503 la scorsa edizione invernale), di cui 344 provenienti dall’estero (il 54% del totale), oltre 6.700 compratori e un totale di 10.000 visitatori all’ultima edizione invernale: sono i numeri di Pitti Immagine Bimbo 86.

Pitti Immagine Bimbo, il salone protagonista e di riferimento per la moda e il lifestyle del bambino, è a Firenze dal 18 al 20 gennaio 2018. Piattaforma di tendenze che ha quali parole chiave ricerca e trasversalità, Pitti Bimbo continua a guardare alle nuove esigenze del mercato, declinando le sue proposte secondo una geografia completa e articolata, progettata per i più importanti concept store, per i department store, per le boutique e per i siti di e-commerce più autorevoli. Dagli stilisti e dai brand storici all’attitudine luxury di Apartment, dai nomi che hanno fatto dell’eco sostenibilità la propria bandiera di Ecoethic, fino alla dinamicità di Sport Generation e all’anima urban di SuperStreet, dimensioni che trovano un inedito territorio di dialogo nella nuova sezione lanciata a questa edizione #ACTIVELAB.

E poi il mix fra ricerca e sperimentazione che rende unico KidzFizz, il lifestyle & il design pop di Fancy Room, la selezione di marchi indipendenti e ad alto tasso di internazionalità di The Nest. E ancora gli Editorials, con la loro proposta di accessori, oggetti, complementi di arredo e curiosità – che a gennaio vedono protagonisti la montagna e lo spazio – per uno spunto divertente e utile a completare le scelte intorno all’abbigliamento in un’ottica sempre più globale. Pitti Immagine Bimbo beneficia del contributo straordinario di MiSE e Agenzia ICE, nell’ambito dei Piani promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico a sostegno delle fiere italiane e del Made in Italy. Il contributo è dedicato al potenziamento delle attività di ospitalità, media relations e pubblicità.

PITTI LIVE MOVIE, il tema dei saloni È il tema del cinema a legare i saloni invernali di Pitti Immagine e quindi anche Pitti Bimbo, che diventerà una sorta di grande Film Festival, con le sue diverse sezioni e i suoi diversi stili raccontati da grandi poster illustrati. A definire l’anima di ciascuna area della fiera sarà infatti un’opera scelta tra i lavori degli artisti che sono stati protagonisti della Mostra Illustratori della Bologna Children’s Book Fair, che saranno poi esposti nel grande piazzale della Fortezza da Basso. Gli illustratori coinvolti sono Camilla Falsini (Italia), Candela Ferdmann (Argentina), Elena Maricone (Italia), Emmanuelle Bastien (Francia), Gaia Stella (Italia), Mariann Maray (Ungheria), Marie Mignot (Francia), Mayumi Oono (Giappone), Paul Toussaint (Francia), Violeta Lopiz (Spagna), e la direzione creativa è del lifestyler Sergio Colantuoni.

 

Fonte: Ufficio Stampa Pitti Immagine Bimbo
Link al comunicato stampa:
 clicca