smau roadshowcomunicato stampa

Smau Milano | Selezione di startup e imprese innovative

Milano 26 ottobre 2017 Oggi, nella giornata conclusiva di Smau Milano 207, riflettori puntati sull’innovazione che arriva dei territori con l’evento #ImpreseCittà: il cittadino al centro dell’innovazione, momento che ha fatto sintesi dei due tavoli di lavoro promossi da ANCI dedicati rispettivamente ai temi della sicurezza e del monitoraggio territoriale e della mobilità. Due momenti che sono stati anche due occasioni di confronto fra i rappresentanti delle amministrazioni pubbliche e le imprese e le startup che propongono innovazioni in due settori cruciali per lo sviluppo della smart cities. La giornata di oggi è stata segnata anche dalla partecipazione di alcuni importanti rappresentanti istituzionali, fra cui l’assessore regionale al Welfare della Lombardia Giulio Gallera, il vicepresidente della Regione Veneto Gianluca Forcolin,l’assessore alle Politiche di Sviluppo della Regione Basilicata Roberto Ciffarelli.

Se Smau Milano è soltanto la tappa principale di un Roadshow che dura tutto l’anno e che attraversa la penisola per approdare anche in due capitali dell’innovazione come Londra e Berlino, ecco che, coerentemente con questo percorso, a Fieramilanocity fino a questa sera i visitatori possono fare un viaggio attraverso le diverse modalità e i diversi strumenti con cui le Regioni italiane sostengono e promuovono l’innovazione. Fra le Regioni protagoniste dell’edizione di quest’anno la Lombardia, la Liguria, l’Emilia-Romagna, le Marche, la Campania, la Basilicata, che confermano la partecipazione dopo la fortunata esperienza dell’anno scorso. Quest’anno anche il Trentino, il Veneto, la Sicilia e la Valle d’Aosta sono protagoniste a Smau. Ogni Regione propone e presenta una selezione di startup innovative, cui si affiancano i casi di successo, esperienze di innovazione che possono rappresentare un modello e superare i confini del territorio regionale per “contaminare” altre realtà.

Particolarmente significativa la partecipazione della Regione Lombardia: se a salutare l’apertura di Smau 2017 nella mattinata di martedì 24 è stato il governatore Roberto Maroni, la Regione ha presentato diverse esperienze che la vedono impegnata in prima linea. Il Fintech, sui cui la direzione generale Sviluppo economico ha deciso di investire, è stato oggetto di un live show dedicato a cui ha partecipato il direttore generale Danilo Maiocchi. La Regione Lombardia presenta inoltre un’area con 4 startup che hanno un ruolo di spicco nel panorama fintech italiano: Moneyfarm, Motusquo, N26 e Prestiamoci. Fra le proposte della Regione, anche le attività a sostegno dell’innovazione in ambito sanitario. Questa mattina l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, nel corso di un live show dedicato all’industria 4.0, ha fatto il punto sui nuovi scenari per la presa in carico della cronicità. Tre le proposte presentate dalla Regione un’esperienza di e-health della Fondazione IRCSS Istituto Nazionale dei Tumori finalizzata al follow up del tumore alla mammella o il progetto “Nuova celiachia” che supporta i pazienti affetti dalla patologia nella gestione del budget di acquisto di prodotti senza glutine associato al loro piano terapeutico. Ma anche le Appdella linea Salutile, che consentono ai cittadini un più facile e veloce accesso ai servizi sanitari. Ed è proprio la sanità uno degli ambiti in cui si potranno trovare le proposte più interessanti: nell’area di Regione Lombardia sono presenti startup attive in ambito welfare, fra cui Fifth Ingenium, Medea, Neuroteam e Next Sight. All’interno dello spazio di Regione Lombardia anche la presenza di una selezione di startup e PMI che hanno partecipato al progetto Accordi per la Ricerca e l’innovazione realizzato dalla Direzione Generale Università, Ricerca e Open Innovation. Tra le realtà presenti Home3D, Inventio di Nicolò Bordoli, Youfarmers, iCarry, MiMoto, Geekandjob, Arteria con il progetto Mobartech, REI- Reindustria Innovazione, Sidam, TSP- Tecnologie e Servizi Professionali.




Fonte: Ufficio Stampa Smau Milano 2016
Link al comunicato stampa: clicca