comunicato stampa

sposaitalia milano

SPOSAITALIA | QUANDO L’ECCELLENZA DICE SÌ

Milano 20 Maggio 2016

SEMPRE PIU’ RICCO. TUTTI I NUMERI DI UN EVENTO IRRINUNCIABILE È l’appuntamento internazionale d’eccellenza dedicato all’abito da sposa e da cerimonia. Dal 20 al 23 maggio 2016 torna a fieramilanocity Sì Sposaitalia Collezioni, con un’offerta completa e ricca di abiti e accessori che vedrà protagoniste le migliori proposte di stile con quasi 200 collezioni da 156 aziende, per il 41% estere, a cui si aggiungerà un calendario di sfilate con alcuni dei marchi più interessanti nel panorama del bridal fashion.

Per quattro giorni, varietà, qualità e originalità delle collezioni in mostra faranno di Milano il punto di riferimento per i più importanti compratori italiani e internazionali, grazie a un’oasi di business e creatività sempre più intrigante e stimolante. Con una crescita del 20% dei metri quadri espositivi totali rispetto alla passata edizione, il palcoscenico internazionale di Sì Sposaitalia Collezioni ospiterà le tendenze più interessanti nel comparto degli abiti da sposa‚ cerimonia uomo‚ donna‚ bambino e accessori dei più grandi marchi italiani e stranieri, raccontando idee, forme, materiali, tradizioni che restano e culture che cambiano nell’ambito della produzione e della diffusione degli abiti per le ricorrenze più importanti.

Ancora una volta osservatorio privilegiato su una delle dimensioni più emozionanti dell’universo moda, tra lavorazioni artigianali dalla fortissima personalità e sperimentazioni rivoluzionarie ricche di audacia, Sì Sposaitalia Collezioni accoglierà visitatori e buyer da tutto il mondo con rinnovato entusiasmo in un allestimento che si differenzierà dalle passate edizioni grazie a un lavoro di restyling orientato a rendere ancora più coinvolgente la fruizione dell’esposizione.

DETTAGLI IMPERDIBILI DELLE COLLEZIONI PIU’ GLAMOUR Quali sono i nuovi trend bridal? Visto sulle passerelle di New York e confermato dalle collezioni presenti in fiera, l’abito manlike si è guadagnato un posto d’onore tra le tendenze per il 2017. Si tratti di un pantalone palazzo, di un second skin o addirittura di jumpsuit, le spose meno stereotipate scelgono i pantaloni per il loro giorno più bello. Alessandra Rinaudo, Papilio e Valentini sono solo alcuni dei brand che li proporranno per la prossima stagione. Trasparenze, morbide silhouettes e colori sognanti si confermano promotori di un romanticismo mai dimenticato come quello ben interpretato da Leila Hafzi, Sadoni e David Fielden; così come i fiocchi restano tra i protagonisti delle collezioni bridal: da quelli morbidi e oversize di Elisabetta Polignano a quelli più bon ton di Tosca Spose e Inmaculada Garcia. Fiori 3d che prendono vita, sono applicati e hanno volume; li troviamo su Aurelie Cherell, Gaby Charbachy e soprattutto negli accessori, dalle scarpe alle decorazioni per impreziosire l’acconciatura della futura sposa.

L’ELEGANZA DA UNA NUOVA PROSPETTIVA. PIU’ SPAZIO AI DESIGNER Un cambiamento nel segno della tradizione, il nuovo layout espositivo prevede, un’area speciale che si caratterizzerà e sarà vissuta come il cuore pulsante della manifestazione. L’area si chiamerà “Town in Flowers” e darà ampio rilievo all’innovazione di stile raccontata dalle proposte protagoniste della sezione Designer e si caratterizzerà per essere un ulteriore punto nevralgico di incontri d’affari e confronti professionali tra i rappresentanti delle aziende e i compratori. Lo spazio così ripensato, si completerà grazie alla conferma delle aree già apprezzate dai visitatori: la lounge dedicata ai buyer e all’area catwalk che ospiterà le sfilate.

IL MONDO CHIAMA IL MONDO. GRANDI BRAND E BUYER INTERNAZIONALI Sposaitalia si conferma vetrina d’eccellenza per la grande tradizione italiana, ma si arricchisce anche di una nutrita rappresentativa di marchi internazionali, che pongono l’offerta in manifestazione al centro delle tendenze globali. Tra gli espositori, infatti, saranno presenti aziende provenienti da Grecia, Belgio, Spagna, Portogallo, USA, Francia, Libano, Norvegia, Olanda, Polonia, , Danimarca, Germania, Inghilterra. Il carattere internazionale della manifestazione è confermato anche dalla presenza delle delegazioni di buyer invitati provenienti da Azerbaijan, Cina, Stati Uniti, Giappone, Sud Africa, Russia, Iran, Turchia, Hong Kong, Singapore, Emirati Arabi, Libano, Qatar, Regno Unito, Germania, Grecia e Belgio con circa 80 presenze altamente profilate, a cui si aggiungeranno i compratori internazionali provenienti, come sempre, dai mercati più sensibili all’offerta della manifestazione. Lo scouting sui mercati mondiali di interesse è stato reso possibile grazie alla collaborazione di Sì Sposaitalia Collezioni con ITA – Italian Trade Agency. Quest’anno, la manifestazione gode anche dei benefici concessi da Regione Lombardia nell’ambito del bando “Le fiere per la competitività e lo sviluppo del tessuto imprenditoriale lombardo”, che ha consentito di ampliare i progetti di internazionalizzazione in atto grazie al sostegno nell’invito dei compratori internazionali e nella comunicazione e promozione nei mercati esteri più interessanti.

LUCI DELLA RIBALTA, RIFLESSI DI STILE. QUANDO LE SFILATE AMMALIANO Momento emozionante e ricco di fascino per far condividere a tutti i compratori internazionali la lingua universale della bellezza e dello stile, torna anche quest’anno il racconto dell’eccellenza in mostra offerto dal calendario delle sfilate, che quest’anno vedrà otto appuntamenti con alcuni dei brand più interessanti che presenteranno le loro collezioni, attraverso il linguaggio palpitante dell’abito indossato, vissuto e in movimento. Questo momento vedrà insieme professionalità e mondanità, offrendo agli operatori la possibilità di scoprire abiti e accessori nella loro dimensione più emozionante e naturale. I grandi brand che sfileranno in passerella durante questa edizione di Sì Sposaitalia Collezioni sono: Elisabetta Polignano, Peter Langner, Toi Spose, Lusan Mandongus, Antonio Riva Milano, Alessandra Rinaudo, Cleofe Finati e David Fielden (che sfilerà a Superstudio Più).

Ancora una volta Sì Sposaitalia Collezioni è pronta a stupire. L’appuntamento col mondo del wedding fashion si conferma una promessa mantenuta: le collezioni più interessanti, i buyer dai Paesi maggiormente attratti dall’offerta in mostra, la magia delle sfilate e un layout capace di stupire sempre di più.

 

 

 

Ufficio Stampa Fiera Milano
Rosy Mazzanti
Elena Brambilla
elena.brambilla@fieramilano.it – +39 02 49977939

 

Fonte: Ufficio Stampa Sì SposaItalia Collezioni
Link al comunicato stampa: clicca